Condor

condor

[ Vultur Gryphus ]

condor Appartenente alla famiglia dei Catartidi, è in assoluto il più grande uccello volatore dell’Emisfero Occidentale.
Nel maschio, più grande della femmina, è presente alla base del collo una sorta di collare piumoso e sulla testa una grossa cresta carnosa rossastra.

Nonostante sia uno dei più longevi uccelli al mondo, e l’adulto non abbia predatori, è un animale a rischio di estinzione, a causa della perdita di territorio e dell’avvelenamento da parte dei cacciatori degli animali da lui predati.

STATO: selvaggio
HABITAT: Precorgliera e Altopiano, tra 3.000 e 5.500 metri.
ASPETTATIVA DI VITA: 50 anni
PESO: tra 9 e 12 kg
COMPORTAMENTO: nidifica solo o in piccoli gruppi.
RIPRODUZIONE: raggiunge la maturità sessuale tra i 5 e i 6 anni e si annida ad alte quote, tra i 3.000 e i 5.000 metri, su rocce inaccessibili, dove depone un solo uovo che necessita di due mesi di incubazione. Il suo ciclo riproduttivo inizia verso Dicembre. Il piccolo rimane nel nido per 6 mesi, ma continua a dipendere dai genitori per un certo periodo.
ALIMENTAZIONE: nonostante la falsa credenza che lo vuole un pericoloso predatore di mandrie, è sostanzialmente un saprofago e preferisce le carcasse di grossi animali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *