Gigante di Atacama

giganteatacama

E’ il geoglifo antropomorfo più grande del mondo, con un’altezza di 86 metri.

Fu realizzato intorno all’anno 1000, sul finire dell’epoca Tiwanaku, con una tecnica mista, mediante accomulazione di pietre e scavando il terreno.

Alcuni sostengono rappresenti il dio pre-incaico Tarapacá, altri un guerriero. Purtroppo, non avendo i Tiwanaku scrittura, qualsiasi tesi resta indimostrabile. Dai pochi elementi certi, quali la presenza nelle vicinanze di acqua a livello sotterraneo, ancora oggi portata in superficie, e la sua collocazione nel Cerro Unita, dove Unita è deformazione della parola Aymara Uma o Umita, cioè acqua, possiamo concludere che con molta probabilità si trattava di un luogo cerimoniale connesso alla fertilità del suolo.

ico_culturaico_territorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *