Geyser di Puchuldiza

Puchuldiza

Il campo geotermico di Puchundiza è il secondo più importante in Cile, dopo quello de El Tatio, nelle vicinanze di San Pedro di Atacama.

Ebbe origine in relazione all’attività vulcanica del Plio-Pleistocene (20-0 milioni di anni fa).

È circondato da alcune tra le vette più alte della regione, a sud il Cerro Guaillane (4952 m) e il Cerro Condoriri (4894 m), a nord il Cerro Latarani (5207 m) e il Cerro Macurquima (5119 m).

L’acqua affiora in superficie ad una temperatura compresa tra i 40 e gli 89°C (la temperatura di ebollizione a 4200 metri d’altitudine).

L’area geotermica complessiva di 28 km2 si estende oltre Puchuldiza in una seconda area minore, Tuja, situata a 5 km di distanza seguendo il rio Puchuldiza.

Altitudine: 4230 mslm.

ico_territorio
puchudizaPuchuldiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *