Taapaca

taapaca

Conosciuto anche come Nevaio di Putre, è in realtà un complesso vulcanico inattivo, composto da 4 cime, corrispondenti a 4 diversi corpi vulcanici del tipo domo di lava.

Il collasso di un primo vulcano fu seguito dal sorgente di un secondo, localizzato più a est, e così avvenne successivamente fino al quarto e ultimo domo di lava. Il materiale prodotto dai diversi collassi andò a riempire le valli adiacenti, tra cui quella in cui si situa Putre.

Il Taapaca, in aymara “Uccello invernale da rapina”, fu luogo cerimoniale degli Inca.

Altitudine: 5830 mslm.
ascesaSCALATA

ico_territorioico_floraico_fauna

È possibile scalare il Taapaca in 8 ore circa. Il livello di difficoltà è basso e non è richiesta alcuna attrezzatura. Data comunque l’altitudine elevata, si consiglia un acclimatamento all’altitudine di almeno 3 giorni a Putre.

TaapacaTaapaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *